Produzione, gestione e archiviazione dei documenti informatici
Le nuove regole tecniche sul protocollo informatico e le ulteriori novità normative (Posta elettronica certificata, gestione e archiviazione dei documenti informatici, ecc.)

Dalla Carta al Digitale

Corso audio video online a cura dell'Avv. Ernesto Belisario

Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA, 

ai sensi dell'art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni)

Durata: 3 video a cura dell'Avv. Ernesto Belisario

L’ACCESSO AL CORSO ON LINE SARÀ GARANTITO PER I 365 GIORNI SUCCESSIVI ALLA DATA DI RICEZIONE DELLE CREDENZIALI.
Sezioni interattive fruibili 24 ore su 24 dal sito Elearning Maggioli, accessibile via browser da PC o Tablet.

Regolamento privacy UE: quali obblighi per le PA?

Corso audio video online a cura dell'Avv. Ernesto Belisario

Acquista online

Acquista via FAX

PREZZO

euro 49,00 + IVA

Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA,
ai sensi dell'art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni)

Durata: 1 video + dispense  a cura dell'Avv. Ernesto Belisario

L'Unione Europea ha adottato il Regolamento Privacy 2016/679 con il quale viene profondamente innovata la normativa in materia di protezione dei dati personali.

Il regolamento è entrato in vigore il 24 maggio 2016 ma troverà applicazione negli Stati solo alla data del 25 maggio 2018.

Le imprese e le pubbliche amministrazioni hanno pertanto poco più di un anno per organizzarsi e adeguarsi alle nuove regole.

 

Quali sono le principali novità per le pubbliche amministrazioni? E quali sono gli impatti per i loro sistemi informatici?

Queste domande sarà data risposta nel corso online a cura dell’Avv. Ernesto Belisario

 

IL DOCENTE

Ernesto Belisario: Avvocato amministrativista, esperto di diritto delle tecnologie. 
Componente del tavolo permanente per l’innovazione e l’agenda digitale italiana presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri e della Commissione degli utenti dell’informazione statistica dell’ISTAT

L’ACCESSO AL CORSO ON LINE SARÀ GARANTITO PER I 365 GIORNI SUCCESSIVI ALLA DATA DI RICEZIONE DELLE CREDENZIALI.
Sezioni interattive fruibili 24 ore su 24 dal sito Elearning Maggioli, accessibile via browser da PC o Tablet.

La Sezione 'Amministrazione Trasparente' dei siti istituzionali 

Corso audio video online a cura dell'Avv. Ernesto Belisario

Acquista online

Acquista via FAX

PREZZO

euro 49,00 + IVA

Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA,
ai sensi dell'art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni)

Durata: 1 video + dispense  a cura dell'Avv. Ernesto Belisario

A queste domande sarà data risposta nel corso online a cura dell’Avv. Ernesto Belisario

 

IL DOCENTE

Ernesto Belisario: Avvocato amministrativista, esperto di diritto delle tecnologie. 
Componente del tavolo permanente per l’innovazione e l’agenda digitale italiana presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri e della Commissione degli utenti dell’informazione statistica dell’ISTAT

L’ACCESSO AL CORSO ON LINE SARÀ GARANTITO PER I 365 GIORNI SUCCESSIVI ALLA DATA DI RICEZIONE DELLE CREDENZIALI.
Sezioni interattive fruibili 24 ore su 24 dal sito Elearning Maggioli, accessibile via browser da PC o Tablet.

Documenti informatici: Quali obblighi in attesa delle regole Tecniche?

Corso audio video online a cura dell'Avv. Ernesto Belisario

Acquista online

Acquista via FAX

PREZZO

euro 49,00 + IVA

Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA,
ai sensi dell'art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni)

Durata: 1 video + dispense  a cura dell'Avv. Ernesto Belisario

Essere un’Amministrazione digitale significa, innanzitutto, formare i propri documenti con mezzi informatici, abbandonando il ricorso alle tradizionali modalità analogiche.


La riforma del Codice dell’Amministrazione Digitale – attuata con il d.lgs. n. 179/2016 – ha rinviato il termine per l’adeguamento, inizialmente previsto per il mese di agosto 2016, fino all’adozione delle nuove regole tecniche.

Ma quali sono le scadenze entro cui le Amministrazioni dovranno abbandonare le modalità di formazione analogica?
Nel corso della video conferenza saranno esaminati i profili giuridici legati alla formazione di originali informatici per gli atti e documenti delle amministrazioni, anche al fine di evitare l’illegittimità e l’irregolarità degli stessi.

 

IL DOCENTE

Ernesto Belisario: Avvocato amministrativista, esperto di diritto delle tecnologie. 
Componente del tavolo permanente per l’innovazione e l’agenda digitale italiana presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri e della Commissione degli utenti dell’informazione statistica dell’ISTAT

L’ACCESSO AL CORSO ON LINE SARÀ GARANTITO PER I 365 GIORNI SUCCESSIVI ALLA DATA DI RICEZIONE DELLE CREDENZIALI.
Sezioni interattive fruibili 24 ore su 24 dal sito Elearning Maggioli, accessibile via browser da PC o Tablet.

Il nuovo manuale di gestione documentale

Acquista online   

Acquista via FAX

Durata complessiva: circa 1,5 ore di video + materiale didattico

PREZZO
euro 60,00 + IVA
Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA, 
ai sensi dell'art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni)

Corso di formazione audio-video on line a cura dell’Avv. Ernesto Belisario

Le Pubbliche Amministrazioni hanno l’obbligo di adottare il nuovo manuale di gestione documentale.
Il corso fornisce i suggerimenti operativi per l’adeguamento alle modifiche e integrazioni richieste dal legislatore (DPCM 3 dicembre 2013)

PROGRAMMA
Il contenuto del manuale
• La formazione e la trasmissione dei documenti informatici.
• Il flusso di lavorazione dei documenti.
• Le regole per lo smistamento dei documenti.
• Il protocollo informatico dell’ente, il piano di classificazione e fascicolazione.
• L’accesso al sistema.
• L’eliminazione dei protocolli di settore, di reparto e dei protocolli multipli.
• Il piano di sicurezza dei documenti informatici.

Completa l'offerta il questionario di autovalutazione, la biblioteca, il forum dove sarà possibile porre un quesito all’Avv Belisario e l'attestato scaricabile.

IL DOCENTE
Ernesto Belisario, Avvocato amministrativista, esperto di diritto delle tecnologie.
Componente del tavolo permanente per l’innovazione e l’agenda digitale italiana presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri e della Commissione degli utenti dell’informazione statistica dell’ISTAT.

L’ACCESSO AL CORSO ON LINE SARÀ GARANTITO PER I  90 GIORNI SUCCESSIVI ALLA DATA DI RICEZIONE DELLE CREDENZIALI.
Sezioni interattive fruibili 24 ore su 24 dal sito Elearning Maggioli, accessibile via browser da PC o Tablet.
Puoi accedere al corso quante volte vuoi da dove vuoi per 90 giorni!

GUARDA IL TRAILER

Una P.A. solo digitale - Adempimenti e scadenze 2015/2016

Acquista online   

Acquista via FAX

Durata complessiva: circa 2 ore di video + materiale didattico

PREZZO
euro 70,00 + IVA
Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA, 
ai sensi dell'art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni)

Prosegue a ritmi serrati il processo che traghetterà le Pubbliche Amministrazioni verso una gestione interamente digitale.
I principali adempimenti verso la dematerializzazione hanno visto, nel 2014, la transizione dei contratti pubblici dall’analogico al digitale, pena la nullità dell’atto; a gennaio 2015 è stata la volta delle scritture private; successivamente gli Enti hanno predisposto il Piano di informatizzazione delle procedure per la presentazione di istanze on line, dichiarazioni e segnalazioni; dalla fine di marzo 2015 è operativa la fattura elettronica.
Il percorso di avvicinamento al digitale prevede ulteriori tappe: la più importante è l’entrata in vigore delle nuove regole tecniche per il protocollo informatico, per giungere all’obiettivo finale di una P.A. senza carta entro agosto 2016.
Partendo da una ricostruzione sintetica del quadro normativo e delle scadenze imposte dal legislatore, il corso focalizza l’attenzione su alcuni aspetti di grande interesse per gli addetti ai lavori: conservazione digitale, manuale di gestione, obblighi e attività del responsabile protocollo informatico/archivi.

PROGRAMMA

  •  Quadro normativo.
  •  Principali scadenze e relativi adempimenti: ottobre 2015 – agosto 2016.
  •  La conservazione digitale.
  •  Il manuale di gestione.
  •  Il responsabile del protocollo informatico e degli archivi: obblighi e attività.

Completa l'offerta il questionario di autovalutazione, la biblioteca, il forum dove sarà possibile porre un quesito ad Antonella Deiana e l'attestato scaricabile.


IL DOCENTE

Antonella Deiana, svolge per le Pubbliche Amministrazioni attività di consulenza e docenza in materia di gestione documentale, processi di dematerializzazione e informatica giuridica.

L’ACCESSO AL CORSO ON LINE SARÀ GARANTITO PER I  90 GIORNI SUCCESSIVI ALLA DATA DI RICEZIONE DELLE CREDENZIALI.
Sezioni interattive fruibili 24 ore su 24 dal sito Elearning Maggioli, accessibile via browser da PC o Tablet.
Puoi accedere al corso quante volte vuoi da dove vuoi per 90 giorni!

GUARDA IL TRAILER

Corso Online: LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA: NORMATIVA, VALORE GIURIDICO E CARATTERISTICHE OPERATIVE

Corso online Posta Elettronica Certificata

Acquista online   

   Acquista via FAX

Durata complessiva: circa 1 ora di video + materiale didattico

Costi e Promozioni
- singolo accesso: euro 59,00 
- dal secondo fino a 100 accessi: euro 10,00 cadauno 
- da 101 accessi in poi: euro 2,00 cadauno

Il servizio di posta elettronica certificata è stato introdotto da legislatore italiano con l’obiettivo di fornire alle Pubbliche Amministrazione uno strumento per la trasmissione dei documenti informatici con garanzia di recapito, integrità e riservatezza.

In diversi settori applicativi, la normativa di riferimento prefigura addirittura l’uso esclusivo di questo mezzo di comunicazione per la presentazione di istanze e dichiarazioni ad Enti Pubblici.

Il corso - sempre disponibile on line - fornice le conoscenze di base sulle modalità di funzionamento del servizio di posta elettronica certificata, sulla normativa in materia e sul valore giuridico di un messaggio di posta elettronica certificata, distinguendo tra servizio PEC ai sensi del DPR n. 68/2005, servizio di PEC-ID e domicilio digitale (la PEC del cittadino).

L’obiettivo è quello di far comprendere le potenzialità di questo strumento e di favorirne un uso consapevole nello svolgimento dei procedimenti amministrativi.

Docente

Stefano Pigliapoco, Docente di Informatica documentale, Università di Macerata. Autore di pubblicazioni in materia

 

Destinatari

  • Dirigenti e funzionari di Amministrazioni e Aziende pubbliche

Strutturato in modo semplice e intuitivo e costantemente in linea con la normativa vigente, il corso fornisce i seguenti contenuti interattivi di tipo testuale e multimediale:

  • Un video di approfondimento che illustra la normativa, il valore giuridico e le modalità di funzionamento della PEC
  • Test di autovalutazione con domande a risposta multipla per verificare il livello di apprendimento acquisito. Il superamento dell'80% delle domande permetterà la stampa dell'attestato di partecipazione
  • Biblioteca contenente la normativa e la prassi amministrativa di riferimento

 

L’accesso al corso sarà garantito per i tre mesi successivi alla data di effettuazione dell’acquisto

GUARDA IL TRAILER:

Corso Online: Il piano di informatizzazione delle procedure: quali adempimenti per le amministrazioni?

Acquista online Acquista via fax

Durata complessiva: circa 1 ora di video + materiale didattico

Listino (senza aggravio IVA per Enti Pubblici)

Attivazione del singolo accesso: prezzo euro 30

L’accesso al corso sarà garantito per i 90 giorni successivi alla data di effettuazione dell’acquisto.

DOCENTE: Ernesto BelisarioAvvocato. Assiste imprese e pubbliche amministrazioni in questioni relative al diritto delle tecnologie (digitalizzazione e dematerializzazione, open government, open data, privacy, startup) e del diritto amministrativo (appalti, edilizia, urbanistica, responsabilità erariale e pubblico impiego) in ambito stragiudiziale e giudiziale. Autore di pubblicazioni in materia

Com’è strutturato il corso?

Il 16 febbraio 2015 è scaduto il termine previsto dal legislatore per la pubblicazione del “Piano di informatizzazione delle procedure” previsto dall’art. 24, comma 3-bis, del Decreto Legge n. 90/2014, ma sono ancora molte le Pubbliche Amministrazioni a non aver predisposto questo documento.

Il Piano va predisposto con riferimento a tutte le procedure di presentazione di istanze, dichiarazioni e semplificazioni che permetta la compilazione on-line con procedure guidate accessibili tramite autenticazione con lo Spid – il sistema pubblico per la gestione dell’identità digitale di cittadini e imprese che sarà attivato nei prossimi mesi.

Il corso, della durata di un’ora, esamina i passi che le singole Amministrazioni devono porre in essere e suggerisce  una struttura per la redazione del documento particolarmente utile per:

  • quelle Amministrazioni che ancora non hanno predisposto il Piano;
  • coloro che lo hanno già predisposto ma che hanno ancora dubbi e necessitano di chiarimenti e suggerimenti in vista delle prossime scadenze.

Il corso è completo di forum di confronto per la proposta di un quesito al docente, le FAQ con 23 risposte alle domande più frequenti e le slides .

Di seguito gli argomenti trattati:

  • Le istanze telematiche e i servizi in rete
  • L’identificazione degli utenti e il Sistema Pubblico di identità digitale
  • Il Piano per l’informatizzazione delle procedure: tempi di adozione e pubblicazione
  • Il piano per l’informatizzazione delle procedure: struttura e contenuti
  • Sanzioni e responsabilità

Destinatari

Responsabili, e loro collaboratori, dei Servizi affari generali e CED di Amministrazioni e Aziende Pubbliche

GUARDA IL TRAILER